Dall'archivio della Galleria Ricci Oddi di Piacenza

pietro berzolla

Biografia:
Licenziato nel 1921 all'Accademia di Belle Arti di Parma, conseguì poi il diploma di architetto e insegnò per 36 anni prospettiva e disegno architettonico presso l'Istituto d'Arte di Parma. Progettò, specialmente a Piacenza, numerosi edifici pubblici e privati con gusto e signorilità (Parrocchiale di Rottofreno, Cappella dell'Apparizione a Bettola, e a Piacenza la chiesa della S. Famiglia, il Monumento alla Lupa, la sede del Liceo Musicale «Nicolini», la scuola « Coppellotti» e molti altri). Si dedicò all'acquaforte con viva passione ed apprezzabili risultati, confermati dalla critica in occasione delle numerose mostre cui partecipò.

Bibliografia:
Bibl. L. Testi, in «Strenna» (Piacenza), 1924, p. 57; G. Copertini, in «Parma per l'arte», gennaio 1952, p. 19; L. Servolini, op. cit. 1955, p. 79 e 1960, p. 51; A. M. Comanducci, op. cit. 1962, p. 176; B. Adorni, in «Controspazio», a.x., n. 5/6, sett.-dic. 1978, pp. 72-85; U. Fava, in «Strenna Piacentina 1985», pp. 87-96.

Il presente sito si avvale di cookie necessari al funzionamento dello stesso ed utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione, il Visitatore del sito acconsente all’uso dei cookie. Per saperne di più e/o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la pagina contenente la Privacy Policy.